lunedì 17 settembre 2007

I Simpson

I Simpson (The Simpsons) è un popolare cartone animato statunitense di successo creato dal fumettista americano Matt Groening negli anni ottanta per la Fox Broadcasting Company. È una parodia satirica dello stile di vita americano, personificato dalla famiglia protagonista, di cui fanno parte Homer, Marge e i loro tre figli Bart, Lisa e Maggie.

Ambientato in una cittadina statunitense chiamata Springfield, lo show tratta in maniera satirica molti aspetti della condizione umana, così come la cultura americana, la società in generale e la stessa televisione.

La famiglia fu concepita da Matt Groening insieme a James L. Brooks in una serie di corti animati di un minuto da mandare in onda durante il Tracey Ullman Show. Nei corti, Groening rappresentava la sua versione di una famiglia disfunzionale. Fra l'altro, nominandone tutti i membri (tranne Bart) come quelli della sua famiglia.

La loro prima apparizione nel Tracey Ullman Show si ebbe il 19 aprile 1987 in un corto intitolato Good Night. Da quel momento, per tre anni, I Simpson andarono in onda durante gli intermezzi pubblicitari dello show ottenendo un buon successo. Lo show debuttò sotto forma di episodi di mezz'ora in prima serata il 17 dicembre 1989.

I Simpson furono fin da subito uno show di punta della Fox, riuscendo a vincere per 81 volte i più importanti premi televisivi. Un numero del magazine Time del 1998 lo acclamò come "miglior serie televisiva del secolo". Il 14 gennaio 2000 lo show ottenne una stella nella Hollywood Walk of Fame. É, a tutt'oggi, la più lunga sitcom e serie animata americana mai trasmessa. Come prova dell'influenza che lo show ha avuto nella cultura popolare, l'esclamazione contrariata di Homer Simpson, "D'oh!", è stata introdotta nell'Oxford English Dictionary. I Simpson sono inoltre stati più volte citati come influenza per diverse serie animate adult-oriented prodotte da metà anni novanta in poi.

Dal suo debutto, sono stati finora mandati in onda 400 episodi per 18 stagioni. La Fox ha inoltre deciso di allungare il contratto per la messa in onda dello show per un'altra stagione, la diciannovesima, a partire dal 23 settembre 2007.[3] La diciottesima stagione si è conclusa il 20 maggio con il quattrocentesimo episodio, You Kent Always Say What You Want. L'anno 2007 ha inoltre portato alla celebrazione del ventesimo anniversario dalla nascita del marchio de I Simpson.
Un lungometraggio tratto dalla serie, intitolato I Simpson - Il film (titolo originale The Simpsons Movie), è uscito in quasi tutto il mondo il 27 luglio 2007, in Italia invece è uscito il 14 settembre.

I protagonisti:
Homer Jay Simpson è un pigro, inetto e incompetente ispettore di sicurezza nel settore 7G della Centrale Nucleare di Springfield; adora strafogarsi di cibo e birra.
Marge Simpson è, per la maggior parte della serie, una tipica madre e casalinga americana.
Bart Simpson (Bartolomew Jay Simpson) è un bambino di dieci anni furbo e insofferente alle regole, il suo migliore amico è Milhouse ed ama andare sullo skate, anche se la sua attività preferita resta combinare scherzi, sopratutto ai danni di Boe (Moe nella versione originale) Syzlak, il barista e al preside della sua scuola, Skinner.
Lisa Simpson (Elizabeth Marie Simpson) è una bambina di otto anni intellettuale e anticonformista che si ritrova spesso e volentieri coinvolta nell'attivismo progressista, è vegetariana, ama gli animali e la sua grande passione è suonare il sassofono.
Maggie Simpson è una neonata (ha solo un anno di età) la cui unica attività è succhiare un ciuccio; non riesce per il momento a camminare, ed ogni volta che ci prova cade in avanti. Non si è ancora sentita la sua voce, né da bimba né nelle puntate in cui appare grande (rarissime, una volta appare sua figlia), tranne che in un'occasione, una puntata dove Homer, chiudendo la porta della stanza di Maggie, dice che è meglio se i bambini imparano a parlare più tardi, perché prima lo fanno prima rispondono ai genitori; a quest'affermazione Maggie, con la porta ormai chiusa, risponde addormentandosi: "Papà".
La famiglia ha anche due animali,
Piccolo aiutante di Babbo Natale, un cane
Palla di neve II, un gatto
ma ha anche avuto, solo per alcuni particolari episodi, altri animali.

Nonostante il fatto che passino gli anni e vengano evidenziati compleanni e vacanze, i membri della famiglia e di tutta la serie non subiscono un aumento dell'età; alcuni personaggi minori durante la serie sono defunti, per lo più in circostanze tragicomiche, come Maude, la moglie di Ned Flanders, colpita da una maglietta promozionale e caduta dai palchi dell'autodromo, ma anche di malattia, come Gengive Sanguinanti Murphy, uno scalcinato, ma bravissimo, sassofonista, amico di Lisa.

Inoltre sono presenti una serie di strambi personaggi secondari, alcuni dei quali competono in popolarità con i protagonisti principali. Originariamente, molti di questi personaggi erano pensati per un'unica apparizione, ma diversi sono riusciti ad ottenere un maggior spazio all'interno dello show e spesso sono divenuti i protagonisti principali di molti episodi.

1 commento:

Chaela ha detto...

This is great info to know.